Quali sono le percentuali massime di chargeback per i venditori, e come evitarli

Visa e Mastercard hanno piccole differenze ai loro programmi di prevenzione dei chargeback. Pertanto, la percentuale di chargeback è 0,9% per le transazioni Visa e 1% per quelle MasterCard.

Cosa significa per i commercianti?

Se il vostro rapporto di chargeback Visa ammonta allo 0,9% o supera questo limite, o il vostro rapporto di chargeback MasterCard è dell’1% o più, siete invitati ad attuare tutte le misure necessarie per ridurre i vostri chargeback e proteggere i veri titolari di carta dalle frodi. In particolare, è consigliabile preparare un piano d’azione che vi aiuterà a gestire i chargeback in modo più efficiente.

Come viene calcolato il rapporto di chargeback?

Visa e MasterCard calcolano il rapporto in modo diverso. Visa prende il numero di chargeback del mese corrente e lo divide per il numero di transazioni dello stesso mese. MasterCard, al contrario, prende il numero di chargeback del mese corrente e lo divide per il numero di transazioni del mese precedente.

Come ridurre al minimo il rapporto di chargeback?

Qui ci sono solo alcuni dei passi necessari da fare per ridurre il numero di chargeback:

  • Fornire quanti più dettagli possibili sui beni e servizi che offrite nel vostro negozio online;
  • Indicare esattamente i tempi e i prezzi di consegna;
  • Avere una pagina che offra la possibilità di cambiare un articolo/prodotto o di richiedere un rimborso;
  • Rendere le politiche di restituzione e rimborso disponibili sul tuo sito web e facili da raggiungere;
  • Fornire informazioni di contatto e garantire una risposta rapida da parte del tuo servizio clienti;
  • Fare una descrizione chiara e riconoscibile che appaia sull’estratto conto del tuo cliente.

Views:
90
Article Categories:
Business

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *