Come accettare pagamenti sul sito web

Come accettare pagamenti sul sito web

Accettare pagamenti sul tuo sito web potrebbe essere un grtattacapo se stai iniziando la tua avventura nell’e-commerce per la prima volta.

Con l’aumento dell’e-commerce, un numero crescente di piccole imprese sta optando per offrire i propri prodotti online. Ci sono numerosi vantaggi nella vendita online per l’imprenditore accorto: nessun sovraccarico, pochi costi di personale e la possibilità di gestire le tue vendite online comodamente da casa tua. Tuttavia, non appena iniziamo a esaminare le varie scelte per l’integrazione dei pagamenti online, ci troviamo di fronte a due realtà:

La personalizzazione dell’integrazione del gateway di pagamento online richiede un elevato livello di competenza tecnologica (per crittografare i pagamenti è necessaria la generazione di token, chiamate API, ecc.).

Le quote di iscrizione sono richieste per piattaforme di vendita online come i plug-in Shopify/Wordpress, che riducono i margini e scoraggiano le aziende avviate.

I clienti si aspettano un sistema di pagamento affidabile, sicuro e (soprattutto) facile da usare. D’altra parte, gli imprenditori desiderano facilità di integrazione e flessibilità di personalizzazione. Ho passato settimane a cercare una piattaforma che risolvesse il mio desiderio di elaborare i pagamenti come sviluppatore web relativamente inesperto con una piccola impresa.

Paypal

All’inizio ho usato PayPal per la sua familiarità e relativa facilità d’uso, ma anche PayPal aveva vincoli che non mi piacevano. Per cominciare, ogni pagamento richiede un passaggio dal tuo sito Web al sito Web di PayPal, che, sebbene necessario per l’elaborazione sicura dei pagamenti, aggiunge un passaggio in più al processo di acquisto del cliente.

Questo, combinato con le limitate scelte di personalizzazione della piattaforma, mi ha scoraggiato dall’utilizzarlo. PayPal, d’altra parte, è un servizio ben noto e ampiamente utilizzato, ideale per accettare donazioni.

È stato allora che mi sono imbattuto in una fantastica relazione tra Stripe e Checkoutpage.co che non solo soddisfa tutti i miei requisiti, ma è anche completamente gratuito (una piccola percentuale detratta dalle transazioni). Ecco i passaggi fondamentali che ho utilizzato per impostare una soluzione di elaborazione dei pagamenti utilizzando queste due piattaforme, seguiti da uno sguardo più dettagliato a ciascuna:

  1. Registrati per un account Stripe
  2. Registrati su Checkoutpage.co
  3. Collega il tuo account Stripe al tuo account Checkoutpage.co
  4. Usa Checkoutpage.co per creare i tuoi prodotti
  5. Rendi Checkoutpage.co una parte del tuo sito web (HTML e JS)
  6. Usa Stripe o Checkoutpage.co per tenere traccia di tutte le transazioni

Registrati per un account Stripe

Stripe

Dopo PayPal, Stripe è probabilmente il secondo software di elaborazione dei pagamenti online più affidabile. È uno strumento potente che viene fornito con una vasta gamma di documentazione e supporto a livello aziendale per coloro che lo richiedono. Come molte altre applicazioni online, supporta una varietà di estensioni di terze parti e offre scelte di personalizzazione illimitate.

L’unico inconveniente è che può diventare un po’ tecnico. Quando ho esaminato per la prima volta Stripe, il requisito di impostare le chiamate API mi ha scoraggiato. Passare all’hosting del server richiederebbe tempo e denaro perché il sito Web che ho progettato era completamente statico. Non sono un “cipettone” da quattro soldi; piuttosto, sono pratico. Il valore principale di Stripe era nella sua vasta gamma di connettori e nel servizio clienti, quindi creare un account è stato un gioco da ragazzi per me.

Stripe semplifica la creazione di un account; basta andare sul loro sito web e compilare il modulo di registrazione. Sarai operativo in pochi minuti. Ricorda che Stripe ha il compito di risarcirti per le transazioni, quindi assicurati di compilare tutti i campi in modo completo e accurato.

Checkoutpage.co

Checkoutpage.co è un dominio che puoi utilizzare per creare una pagina di destinazione.

Checkoutpage.co è un’applicazione front-end di facile utilizzo che genera moduli popup che possono essere incorporati in qualsiasi sito Web utilizzando solo HTML e Javascript. Puoi creare immediatamente il tuo primo “prodotto” con un pagamento una tantum o ricorrente dopo aver creato un account Checkoutpage.co sul loro sito Web andando nella loro /pages/new area.

Checkoutpage.co ti chiederà di collegare il tuo account Stripe esistente quando crei il tuo account. Questo è un processo semplice che ti chiede solo di “consentire” a Checkoutpage.co di utilizzare Stripe per tuo conto. Puoi iniziare a creare i tuoi articoli dopo esserti connesso.

La modifica del prodotto di Checkoutpage.co è semplice e diretta. Puoi aggiungere banner con immagini personalizzate, descrizioni, moduli (per acquisire i dati dei clienti) e una gamma di opzioni, incluso dove inviare gli utenti al momento dell’elaborazione del pagamento, oltre al nome del prodotto e al prezzo (in USD). Sulla pagina delle informazioni di Checkoutpage.co, puoi saperne di più sulle loro possibilità.

Registrati su Checkoutpage.co

Integrazione nel tuo sito web

Puoi iniziare a integrare il tuo prodotto nel tuo sito web una volta che è stato creato su Checkoutpage.co e connesso a Stripe. Ti consigliamo di fare clic sul pulsante “Usa” dalla pagina del prodotto Checkoutpage.co, che fornirà un popup con una gamma di opzioni di integrazione.

Nota che il tuo sito web dovrebbe essere fornito su HTTPS, il che significa che dovrebbe avere un certificato SSL (il piccolo lucchetto nel tuo browser che indica che un sito web è sicuro). Se non lo hai, i tuoi clienti riceveranno una notifica “non sicura”, che limiterà drasticamente le tue possibilità di effettuare una vendita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.